Wind summer festival 2018

Non c’è estate a Roma senza il “Wind summer festival“. Da sempre organizzato per l’ultimo fine settimana di giugno, appena prima che la Capitale si svuoti, è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di musica.

Soprattutto per chi è curioso di sapere in anteprima se le sue previsioni sulle possibili tracce della sua playlist estiva siano corrette.

Giovedì 22 giugno, venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 giugno, Piazza del Popolo ospiterà un grande palco su cui si esibiranno i maggiori artisti della scena nazionale e internazionale.

A condurre le quattro serate del “Wind summer festival” romano ci saranno Ilary Blasi, Rudy Zerbi e Daniele Battaglia.

Oltre ai big del panorama artistico musicale italiano, verranno scoperti 6 gruppi dal vivace bacino della musica emergente.

E ancora una volta sarà la musica a fare da giuria: i sei fortunati gruppi emergenti si esibiranno con la tensione di essere valutati e giudicati dai loro colleghi artisti più anziani, che saranno a loro volta coadiuvati da una giuria di giornalisti musicali provenienti sia dalla TV che dal web.

A partire da giovedì alle ore 20.00, si sfideranno ogni sera 2 band, di cui alla fine ne resteranno soltanto 3, che si scontreranno nella battaglia finale di domenica, fino all’ultima nota, da cui uscirà il vincitore della categoria giovani.

Sebbene il pubblico in piazza o da casa non possa dare il suo contributo votando il suo artista preferito durante il contest, non dovrà necessariamente soltanto ascoltare. Radio 105, l’emittente radiofonica ufficiale del “Wind summer festival”, conferirà il Premio radio 105 proprio sulla base di un televoto esprimibile da lunedì 18 giugno a domenica 24 giugno su www.105.net.

Per chi non potrà assistere alle fantastiche serate del “Wind summer festival” presenziando fisicamente a Piazza del Popolo, ci sarà la diretta radiofonica su Radio 105, condotta da Max Brigante; la messa in onda televisiva, invece, avverrà per 4 settimane a luglio su Canale 5.