Enzo Iacchetti ospite al Mangiamusica 2018

Enzo Iacchetti è il protagonista della terza serata di Mangiamusica – Note pop, cibo rock, rassegna giunta alla terza edizione, che ha debuttato con Claudio Simonetti in “Brividi d’Argento” e che venerdì scorso ha proposto l’applauditissimo spettacolo-concerto “The Magic Door” con Vincenzo Zitello, Giada Colagrande e Arthuan Rebis.

INTERVISTA CONFIDENZIALE
Sabato 3 novembre sul palco del Teatro Magnani di Fidenza, alle 21 e a ingresso libero, Enzo Iacchetti sarà protagonista di “Intervista confidenziale”: la sua carriera teatrale e quella televisiva, dagli esordi fino a Striscia la Notizia, verranno presentate al pubblico attraverso aneddoti divertenti che narrano “la storia di un ragazzo che voleva volare in alto anche se soffriva di vertigini”. Racconti (veri) a ruota libera che andranno a svelare segreti professionali, aprendo anche una finestra su tutto ciò che esiste dietro al lavoro e alla carriera di un personaggio famoso: esordi, prime esperienze, provini televisivi, l’esperienza del Maurizio Costanzo Show, infine Striscia la Notizia, saranno gli argomenti trattati e tutti in versione comica, fino a trasformarsi in un vero spettacolo da cabaret. Non mancheranno i riferimenti ai suoi miti musicali (Gaber, Jannacci, Guccini) e alle sue canzoni (Iacchetti è anche cantautore), oltre che una buona dose di imprevedibilità grazie alle domande dell’amico Alberto Patrucco (amatissimo a Mangiamusica, dove è stato nel 2016 con Flavio Oreglio e lo scorso anno con Andrea Mirò) negli inediti panni dello “smoderatore” d’eccezione. Sul palco, entrambi saranno accompagnati dalla loro chitarra. E il pubblico potrà anche intervenire, con domande a Iacchetti, nel corso dello spettacolo.

IN DEGUSTAZIONE GRATUITA IL MIGLIOR PARMIGIANO D’ITALIA
In questo format creato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, si raccontano le grandi storie della musica ma anche del gusto: ogni serata di Mangiamusica prevede, infatti, la “scoperta” e la degustazione dei migliori prodotti del Made in Borgo. La degustazione di sabato, annunciata al termine dello spettacolo nel foyer del Teatro, sarà firmata dal Caseificio Sociale Coduro e guidata dal casaro Fabio Serventi: per “Gambero Rosso” il loro è il miglior Parmigiano Reggiano d’Italia.