La versione completamente nuova «Papa Francesco», la prima canzone dedicata a Bergoglio. Composta e pubblicata dal dehoniano orante Antonio Cospito all’indomani della sua elezione (2013), viene rilanciata per il “Gmg di Panama 2019”.

A introdurre la canzone nel video che pubblichiamo è il vescovo di Noto, Mons. Antonio Staglianò, divenuto celebre per l’evangelizzazione con la musica, in particolare attraverso i testi di alcune canzoni il cui linguaggio universale è capace di raggiungere tutti ed è conosciuto e apprezzato specialmente dai giovani.

«Il Papa è un modello di santità per tutti», afferma Staglianò evidenziando che «più che essere Santo Padre, è un padre, santo, il pastore in odore di pecora». Con lui, aggiunge, «le bellissime parole del cattolicesimo, come carità, umiltà, perdono, fraternità, amicizia e solidarietà diventano cristiane, cioè hanno carne, in gesti concreti di operosa carità verso gli altri».

Il brano è acquistabile sulle principali piattaforme digitali, dove mantiene i primi posti in classifica.

Il brano è cantato da Giosy Cento (noto cantautore di musica cristiana), Sonia De Castelli (noto personaggio televisivo del nord Italia), Angelo Macrí (cantautore ligure).

Il ricavato sarà devoluto all’Elemosineria apostolica della Santa Sede, che ha il compito di esercitare la carità verso i poveri proprio a nome del Papa. Che, come sottolinea la canzone, «è un grande amico, il Papa dell’umiltà, il Papa che sta tra noi, un dono di Dio».

Il dehoniano orante Antonio Cospito nel suo comunicato stampa, ci tiene a sottolineare che ogni diritto di copyright © della canzone é gestito totalmente da lui.

“I ricavati delle vendite verranno versati all’Elemosineria apostolica della Santa Sede con bollettini postali, e quando le royalty verranno addebitate dalle piattaforme digitali. Nessuno quindi sfrutta il nome di nessuno per scopi di lucro, come malevolmente qualcuno ha dichiarato”.

Link Video Ufficiale:
https://youtu.be/OBdm1FBvMfQ