Mercoledì 18 luglio, per la prima volta in assoluto arriva a Monfortinjazz Gilberto Gil, leggenda della musica popolare brasiliana. A 40 anni di distanza, Gil rievoca e celebra Refavela, uno dei suoi progetti più belli ed emotivamente coinvolgenti che egli incise nel 1977 dopo aver partecipato al festival di musica africana di Lagos, Nigeria. Un disco dedicata alle favelas, tipologia urbanistica e sociale, soprattutto metropolitana, che, come il musicista brasiliano ebbe modo di vedere, non cambiava molto da Lagos a Salvaddor de Bahia e nel resto del Brasile.

Oggi, il musicista Bem Gil riporta il suo repertorio sul palco, invitando amici e partner musicali, che come lui sono stati influenzati e mossi da questo disco, per ricreare il suo intero e profondo universo artistico. Il suo obiettivo era portare in tour un concerto collaborativo che comprendesse molti artisti, tra cui lo stesso Gil, che avrebbero eseguito le 10 tracce dell’album e alcune altre canzoni che sono fortemente legate a quell’ambiente e immaginario, come la celebre Two Naira Fifty Kobo, composta a registrata da Caetano Veloso nel 1977, e Exodus di Bob Marley, un altro brano che ha festeggiato 40 anni nel 2017.

Un vero successo di pubblico e critica, da settembre, questo concerto è stato già replicato in moltissime città del Brasile, ed ora sta arrivando in Europa con una formazione esclusiva. La band si compone di Bem Gil (voci e chitarra), Domenico Lancellotti (batteria, percussioni e MPC), Bruno di Lullo (basso), Thomas Harres (batteria e percussioni), Thiagô Queiroz (fiati), Mateus Aleluia Fiho (tromba e flicorno), Nara Gil e Lara Lomelino ai corsi e Gilberto Gil, voce e chitarra, Mayra Andrade (vocals), Chiara Civello (voci e tastiere) e Mastrinho (voci e fisarmonica)

Platea numerata euro 50,00 + ddp
Tribuna non numerata euro 40,00 + ddp
in prevendita sui circuiti Mailticket, Vivaticket, Ticketone

Il programma prosegue con

MIKE STERN & RANDY BRECKER BAND
posto unico euro 35,00 € + ddp

RAPHAEL GUALAZZI
posto unico euro 37,00 € + ddp

Per info www.monfortinjazz.it